XVI giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

La Regione Campania, con la Fondazione Polis (Politiche Integrate di Sicurezza, per le vittime innocenti di criminalità e i beni confiscati), partecipa a Potenza alla XVI giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Momenti di raccoglimento religioso, una veglia ecumenica dedicata alle vittime, una marcia a cui hanno partecipato migliaia di persone, e la conclusione dell’evento affidata a don Ciotti, fondatore dell’associazione Libera (promotrice dell’evento).

“La camorra non vale niente”, questo lo slogan scandito dai campani che hanno aderito al corteo, tra cui Franco Malvano, commissario antiracket e antiusura della Regione Campania, Geppino Fiorenza, referente di Libera Campania, Paolo Siani presidente dell’associazione Polis e don Tonino Palmese vicepresidente dell’associazione Campana.

09-06-2011