Nasce Memus, il museo e archivio storico del Teatro San Carlo

Nasce Memus, il museo e archivio storico del Teatro San Carlo
12-02-2012

E’ uno scrigno di ricordi. Luogo delle vicende artistiche che hanno illuminato la storia del più antico Lirico d’Europa. Memoria e innovazione insieme per un viaggio a più dimensioni. Sensoriale e interattivo, Memus guarda ai giovani e a chi ha voglia di confrontarsi con l’iPad. Siamo a Napoli, nel cuore della città, a Piazza del Plebiscito.

 

La storia si racconta attraverso il suo enorme archivio iconografico. E lo fa negli spazi museali e con tanto di applicazione per IPad. Memus, infatti, è anche il nome dell’app che consente di navigare tra le immagini più belle delle opere e degli artisti selezionati. Via libera alla fantasia tra scene, bozzetti e costumi, foto e rassegne stampa dell’epoca. Per poi visualizzare - con un semplice “tap”, come si dice in gergo – didascalie ed eventualmente video correlati.

 

Trovano casa, quindi, la storia musicale, artistica e culturale del San Carlo, gli abiti delle prime donne e tutto quanto ha contribuito alla fama del Massimo napoletano.

 

Info e approfondimenti su www.memus.org

 


Altre news

 
  • Nasce Memus, il museo e archivio storico del Teatro San Carlo

    12-02-2012

  • Nuovi Musei, arriva in Campania l'amarcord dei giocattoli

    01-02-2012

  • Mostre, Napoli è Rock

    01-02-2012

  • Mozart Box Winter 2012

    26-12-2011

  • Capri Hollywood

    25-12-2011

  • Exempla il Territorio si fa storie

    10-12-2011

  • Word Press Photo 2011

    05-12-2011

  • M’illumino D’inverno

    29-11-2011

  • Sette opere per la Misericordia

    18-11-2011