Giovani e legalità in scena al San Carlo

Giovani e legalità in scena al San Carlo
27-03-2011 Il Teatro San Carlo come luogo di incontro tra giovani, istituzioni ed esponenti della società civile a sostegno della legalità. In scena “Chi sono i nuovi Mille ?”, progetto Rai per i 150 anni dell’Unità d’Italia, in memoria delle vittime innocenti della criminalità organizzata.

A condurre l’evento-metafora (documentato da DigitCampania nell’ambito del progetto “Sentirsi campani”) è stato Giovanni Minoli, che ha intervistato il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti, e il direttore de Il Mattino, Virman Cusenza.

Massimo napoletano gremito di studenti e familiari delle vittime di camorra, palcoscenico vivacizzato da un dibattito sui valori della legalità, promosso dalla Fondazione Polis e dal San Carlo.

Presenti in sala, tra gli altri, Caterina Miraglia, assessore regionale all’istruzione, Geppino Fiorenza, referente Libera Campania, e Paolo Siani, presidente Polis e fratello di Giancarlo, vittima di camorra.

Evento in onda su Rai Storia, nell’ambito di Dixit, il rotocalco condotto da Giovanni Minoli.

Altri contenuti

 
  • Giovani e legalità in scena al San Carlo

    27-03-2011

  • La Campania alla Itb di Berlino

    09-03-2011

  • Al via la XI Edizione di Luci d'Artista a Salerno

    30-11--0001

  • Ntv, Caldoro: "Esperimento positivo per la Campania"

    30-11--0001

  • Forum delle Culture, Caldoro incontra il direttore Caruso

    30-11--0001