Comunicazione prezzi strutture ricettive


In attuazione delle disposizioni della Legge Regionale n. 22 del 8/8/2016 (art. 11 commi n. 1 lett. c), d) e n. 3 lett. a)), (BURC n.54 dell'8/8/2016), i titolari o gestori delle seguenti strutture ricettive hanno l'obbligo di comunicare alla Regione Campania i prezzi minimi e massimi del pernottamento e dei servizi offerti.

Strutture alberghiere (Alberghi, Motel, Residenze Turistico Alberghiere- RTA, Villaggi-Albergo) Legge Regionale di riferimento n. 15 marzo 1984 n. 15;

Alberghi diffusi L.R. 15 marzo 2011 n. 4 e regolamento regionale n. 4 del 13 maggio 2013;

Complessi turistico ricettivi all'aria aperta (Campeggi, Villaggi turistici, Marina resort) L.R. 26 marzo 1993, n. 13; L.R. 5 aprile 2016, n. 6, Deliberazione di Giunta Regionale n. 86 del 6 marzo 2019.

Strutture ricettive extralberghiere (esercizi di affittacamere, case e appartamenti per vacanze, ostelli per la gioventù, attività ricettive in residenze rurali (country house), rifugi di montagna, case religiose di ospitalità) L.R. 24 novembre 2001, n. 17;

Bed and Breakfast L.R. 10 maggio 2001, n. 5;

N.B. Le strutture agrituristiche, nel caso effettuino attività ricettiva, sono tenute a comunicare le tariffe agli uffici comunali competenti secondo quanto stabilito dall’articolo 11 della Legge Regionale 6 novembre 2008, n. 15.

Scadenze: La comunicazione dei prezzi va trasmessa entro il 1° ottobre di ogni anno per le tariffe da applicare dal 1° gennaio al 31 dicembre dell’anno successivo. Eventuali modifiche ai prezzi già comunicati possono essere applicate dal 1° giugno, ma vanno comunicate alla Regione entro il 1° marzo dell’anno in corso.

Anche nel caso di prezzi invariati, la comunicazione prezzi da effettuare entro il 1° ottobre di ogni anno va trasmessa ugualmente.

Le strutture ricettive di nuova apertura devono comunicare i prezzi alla Regione prima dell’apertura al pubblico.

 

NUOVA PROCEDURA TURISMO WEB

La Regione Campania ha attivato la nuova procedura on-line per la comunicazione prezzi attraverso il sito dedicato "Turismo web" http://turismoweb.regione.campania.it che, a breve, sarà l’unica procedura utilizzabile.

Per accedere al servizio di comunicazione dei prezzi on line, ogni struttura deve effettuare la registrazione al sito http://turismoweb.regione.campania.it e, dopo aver ottenuto le credenziali, compilare on line la modulistica seguendo la procedura indicata dal sistema, fino alla trasmissione che avverrà direttamente attraverso il portale Turismo web.

Si riporta, in sintesi, la procedura che ogni struttura ricettiva dovrà effettuare:

  • registrarsi al portale “Turismo web” sul sito http://turismoweb.regione.campania.it/

  • dopo la registrazione, il portale trasmetterà alla struttura via pec/mail un username e una password per accedere al portale;

  • ricevuti username e password, si potrà accedere all’Area Riservata, scegliere la tipologia di comunicazione da effettuare (nuova apertura, primo semestre/annuale o secondo semestre) ed iniziare a compilare la comunicazione prezzi on line;

  • alla fine della procedura di compilazione, la comunicazione prezzi dovrà essere trasmessa alla Regione Campania direttamente attraverso il portale Turismo web;

  • il sistema Turismo web trasmette in automatico una pec/mail all’indirizzo pec o mail inserito al momento dell’iscrizione, con i link per poter scaricare la comunicazione prezzi trasmessa alla Regione;

  • scaricare i file e stampare i file della tabella prezzi e dei cartellini prezzi ed esporli, rispettivamente, nella sala ricevimento, in modo perfettamente visibile al pubblico, e nelle camere/unità abitative.

 

Se si è già in possesso di username e password si potrà accedere direttamente all’area riservata, scegliere la tipologia di comunicazione da effettuare (nuova apertura, primo semestre/annuale o secondo semestre), e procedere alla compilazione e alla trasmissione come sopra descritto.

Per verificare le comunicazioni effettuate o per verificare se la comunicazione è andata a buon fine, dopo aver effettuato l’accesso all’area riservata, (con username e password) cliccare su archivio comunicazioni inserendo l'anno di spedizione della comunicazione. Compariranno le comunicazioni effettuate con numero di protocollo progressivo assegnato dal portale che potranno essere scaricate e stampate.

I vantaggi della procedura via web:

Non c’è più bisogno di riscrivere, ogni volta che si effettua la comunicazione prezzi, tutti i dati identificativi del titolare e i prezzi per ogni camera: dovranno essere inseriti soltanto alla prima comunicazione e poi, nelle successive, basterà modificare soltanto i dati da cambiare, oppure inoltrare la comunicazione senza variazioni.

Con i dati inseriti, il portale “Turismo web” crea automaticamente un file con tutti i cartellini prezzi già compilati. Basta aprire il file, stamparli ed affiggerli in ogni camera. Il sistema aggiorna automaticamente i cartellini prezzi da esporre nelle camere in caso di inserimento di variazioni alle tariffe.

Non c’è più bisogno di fare scansioni della modulistica e invii via pec o via mail.

 

PROCEDURA CON INVIO MODELLI PREZZI TRAMITE PEC

A breve non sarà più possibile comunicare i prezzi mediante l’invio dei modelli e dovrà essere utilizzata esclusivamente la procedura tramite il sito "Turismo web".

Intanto saranno, comunque, accettate le comunicazioni già trasmesse o da trasmettere via pec utilizzando la modulistica prezzi, scaricabile dal presente sito, in versione pdf e in versione doc per ogni tipologia di struttura ricettiva, come di seguito specificato:

Strutture alberghiere: Alberghi, Motel, Residenze turistico-alberghiere (RTA), Villaggi-Albergo, Alberghi diffusi: allegati A (a1= comunicazione prezzi, a2= tabella prezzi, a3= cartellino prezzi per camere)

Complessi turistico ricettivi all'aria aperta (Campeggi, Villaggi turistici) allegati B (b1, b2 b3)

Strutture ricettive extralberghiere:

esercizi di affittacamere: allegati C (c1, c2 c3);

case e appartamenti per vacanze: allegati D (d1, d2, d3),

ostelli per la gioventù: allegati E (e1, e2, e3);

attività ricettive in residenze rurali (country house): allegati F (f1, f2, f3);

rifugi di montagna: allegati G (g1, g2, g3);

case religiose di ospitalità: allegati H (h1, h2, h3);

bed and breakfast: allegati K (k1, k2, k3);

 

La “comunicazione prezzi” (allegato a1/b1/c1/d1/e1/f1/g1/h1/k1) e la “tabella prezzi” (allegato a2/b2/c2/d2/e2/f2/g2/h2/k2) andranno compilate, firmate, scansionate e trasmesse, esclusivamente via pec (posta elettronica certificata), alla Regione Campania al seguente indirizzo: strutturericettive@pec.regione.campania.it.

La “tabella prezzi”, inoltre, dovrà essere esposta nella zona ricevimento degli ospiti in modo perfettamente visibile al pubblico.

Il “cartellino prezzi” (allegato a3/b3/c3/d3/e3/f3/g3/h3/k3) non andrà trasmesso alla Regione, ma dovrà essere compilato, riportando quanto dichiarato nella comunicazione prezzi, ed esposto in ogni camera/unità abitativa della struttura ricettiva.

N.B. Chi ha già trasmesso la comunicazione prezzi con la modulistica (word o pdf) non è necessario che la ritrasmetta con il portale Turismo web.

 

Per informazioni:

Regione Campania
Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo
Staff – Programmazione sistema turistico
Funzioni di supporto tecnico-amministrativo
Centro Direzionale Isola C5  -  80143   Napoli
Pec: strutturericettive@pec.regione.campania.it

Dott. Roberto Affatato - Tel. 0817968931 (da lun. a ven. dalle ore 9 alle 13)
E-mail: roberto.affatato@regione.campania.it 

Dott. Eugenio Cacace - Tel. 0817968706 (da lun. a ven. dalle ore 9 alle 13)
E-mail: eugenio.cacace@regione.campania.it