Giovani

Conviene essere giovani


ESSERE GIOVANI IN CAMPANIA DIVENTA UN VANTAGGIO

La Regione Campania si  dota di strumenti normativi e finanziari pensati per  la generazione dei giovani al fine di stimolarne creatività e capacità progettuale, sia come singoli sia in associazioni e aggregazioni informali.

È un vero e proprio cambio di passo rispetto al passato perché i giovani vengono considerati non solo destinatari di interventi dei servizi e della assistenza, ma protagonisti di un nuovo modo di  costruire il loro futuro consolidando le esperienze nel presente facendo aggregazione, migliorando il contesto sociale e favorendo le condizioni di occupabilità.

La Campania è una regione speciale perché è tra le poche in Italia e in Europa che può disporre di un capitale umano inestimabile, i giovani che danno linfa e innovazione alle dinamiche di sviluppo e di benessere s della società, ma al tempo stesso soffre del divario tra limitate opportunità di espressione e alta offerta di talenti e competenze che mortifica le aspirazioni dei giovani, costretti a cercare altrove, in Italia e all’estero, sbocchi e occasioni di crescita.

Il Disegno di Legge “Costruire il Futuro. Nuove politiche per i giovani” traccia in modo organico finalità, destinatari delle misure e strumenti per il perseguimento del benessere e del pieno sviluppo dei giovani che vivono sul territorio campano e individua la Regione Campania quale ente promotore di politiche finalizzate a sostenere percorsi di crescita e di autonomia e di valorizzazione della cultura del merito. Il Piano Triennale Giovani individua una ampia serie di interventi nel medio termine che incoraggiano la propensione creativa, il talento dei giovani campani e migliorano le condizioni di vita nei luoghi in cui i giovani possono esprimere le loro capacità e coltivare i loro interessi.

È questo l’approccio strategico della Regione per agire indirettamente  anche sulla prevenzione del disagio. L’Osservatorio sulle politiche giovanili studia ed analizza le caratteristiche  ed i comportamenti dei giovani.

Un nuovo ruolo è affidato al Forum Regionale dei Giovani, che si consolida anche al livello territoriale: DDL 99/2016 del 15 marzo 2016, pubblicato sul BURC n. 24 del 13/04/2016

BEN-ESSERE GIOVANI

Il primo intervento che la Regione Campania mette in campo è il progetto Ben-essere Giovani destinato ai giovani tra i 16 e i 35 anni

Vi siete mai detti: Associamoci? Ebbene, se lo fate adesso, potete contare su una linea di intervento che favorisce i giovani che intendono creare associazioni o aggregazioni informali  finalizzate a realizzare attività a favore del mondo giovanile

Avete mai  pensato di proporre ad altre associazioni e organizzazioni: Valorizziamoci? Se si, allora il programma Ben-essere Giovani offre l’opportunità per farlo e infatti dedica una linea di intervento alle organizzazioni che intendono creare reti per valorizzare e ottimizzare il loro impegno in progetti più articolati

Avete mai incrociato le vostre esperienze e proposte con quelle degli enti locali, o  di altri organismi  e avete pensato: Organizziamoci insieme?

Un’apposita linea di intervento facilita l’organizzazione di associazioni temporanee di scopo  per gestire attività di interesse giovanile fruendo di beni immobili  e spazi pubblici per favorire l’aggregazione, l’espressione dei talenti, le creatività dei giovani e migliorarne le esperienze e le competenze.

Per approfondire visita il sito FSE