Ambiente

Termovalorizzatore, via libera alle Province

Termovalorizzatore, via libera alle Province
24-03-2011 Sarà gratuito il conferimento di rifiuti presso il termovalorizzatore di Acerra da parte delle Province campane. La decisione, adottata dal Consiglio dei Ministri, su richiesta della Regione Campania, è stata comunicata ufficialmente dalla Protezione civile nazionale, con una nota inviata alla Regione e ai Presidenti degli enti interessati. La decisione "tiene conto - si legge nel documento - della situazione di non autosufficienza del sistema" e viene adottata "nelle more della completa realizzazione degli impianti necessari".

"Si tratta - ha dichiarato l'assessore regionale all'Ambiente, Giovanni Romano - di un provvedimento che avrà importantissime implicazioni sul territorio in ordine alla gestione dei rifiuti e che rappresenta, innanzitutto, un aiuto sostanzioso e diretto ai cittadini campani: i vantaggi economici, ossia i soldi che risparmieranno le Province, dovranno riversarsi automaticamente sul sistema e garantire una riduzione dei costi di gestione del servizio. Ringrazio il Governo Berlusconi per l’ulteriore segno di attenzione e sensibilità verso le grandi difficoltà strutturali che vive la Campania nel settore del Ciclo integrato dei rifiuti".

Altri contenuti

 
  • Termovalorizzatore, via libera alle Province

    24-03-2011

  • Opere di compensazione ambientale nei comuni campani

    11-12-2010