Ambiente

Sprechi alimentari, Regione aderisce a Spreco Zero

Sprechi alimentari, Regione aderisce a Spreco Zero
22-04-2013

“La Regione Campania ha aderito alla Carta per una Rete di Amministrazioni a Spreco zero promossa dal Coordinamento delle Agende 21 Locali italiane.” Così l'assessore all'Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano che, in una missiva inviata ai sindaci dei 551 Comuni campani chiede loro di fare altrettanto, sostenendo l'iniziativa.

“La Carta – dice Romano – ha la lodevole finalità di ridurre gli sprechi e le perdite alimentari. E' necessario che tutti gli enti coinvolti condividano e promuovano le campagne di educazione predisposte per sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore positivo del cibo e dell’alimentazione e sulle conseguenze dello spreco alimentare dal punto di vista economico, ambientale e sociale al fine di favorire una cultura economica e civile improntata ai principi della sostenibilità e della solidarietà.

“E’ fondamentale rendere operative da subito alcune delle indicazioni contenute nella Risoluzione europea contro lo spreco alimentare per contribuire concretamente all’obiettivo di dimezzare entro il 2025 il consumo inutile”, conclude Romano.

 

 


Altri contenuti

 
  • Sprechi alimentari, Regione aderisce a Spreco Zero

    22-04-2013

  • Rifiuti, utilizzare legge per ripianare debiti

    18-04-2013

  • Rifiuti, decisione UE non poteva essere diversa

    18-04-2013

  • Ciclo rifiuti, Romano sull’inceneritore di Napoli Est

    03-04-2013

  • Rifiuti, Romano risponde a Sodano sull'inceneritore

    02-04-2013

  • Regione apprende e precisa su termovalorizzatore

    02-04-2013

  • Termovalorizzatore Acerra, superata fase di blocco

    24-03-2013

  • Termovalorizzatore Acerra, superata fase blocco

    24-03-2013

  • Rifiuti, Romano promuove collaborazione tra enti

    21-03-2013

  • Monitoraggio aria, 4 milioni per adeguamento rete

    17-03-2013