Enti locali

Vesuvio, Cosenza: "al via completamento terza corsia su Napoli – Pompei, sottopasso Torre del Greco e prossimo varo cavalcavia Viuli e Trecase importanti passi avanti per vie di fuga"

Vesuvio, Cosenza: "al via completamento terza corsia su Napoli – Pompei, sottopasso Torre del Greco e prossimo varo cavalcavia Viuli e Trecase importanti passi avanti per vie di fuga"
28-12-2014

"La riapertura al traffico del sottopasso Leopardi a Torre del Greco, il via libera del sindaco alla demolizione degli ultimi due cavalcavia necessari per l’ampliamento della terza corsia del tratto torrese dell’A3 e, soprattutto, il varo dei cavalcavia Viuli e Trecase annunciato per il 13 gennaio prossimo, rappresentano importantissimi passi in avanti per le vie di fuga dalla zona rossa del Vesuvio."

Così l'assessore regionale ai Lavori pubblici e alla Protezione civile Edoardo Cosenza ha commentato le dichiarazioni del sindaco di Torre del Greco Ciro Borriello.

"Esprimo viva soddisfazione e apprezzamento - ha aggiunto Cosenza - per le novità previste, per le quali ci stiamo battendo da tempo e ringrazio il sindaco per aver concertato con la Società Autostrade Meridionali queste ultime decisive azioni. In tal modo non solo si imprime una decisiva velocizzazione all'attuazione delle opere previste dal Piano di evacuazione dell'area vesuviana in caso di emergenza, ma si consente un miglioramento fondamentale della viabilità cittadina e per le condizioni di traffico per i tantissimi cittadini campani che tutti i giorni percorrono la A3.

"Un ringraziamento va altresì alla Società Autostradale Meridionali che sta provvedendo anche a fornire l'intera tratta di asfalto drenante. Un passo in più per il confort e  la sicurezza degli automobilisti in caso di pioggia. Attendiamo dunque la demolizione degli ultimi due cavalcavia che impediscono il completamento dell’ampliamento del tratto torrese dell’autostrada Napoli-Salerno e l'apertura delle nuove infrastrutture viarie trasversali, anche esse fondamentali per i piani di evacuazione. A fine gennaio avremo dunque l'intera tratta autostradale a tre corsie, un risultato storico raggiunto anche grazie alla incisiva azione della Regione Campania, con svincoli e qualità infrastrutturale moderna e sicura", ha concluso.


Altri contenuti