Finanza, tributi e patrimonio

Beni ex ONC, Russo: Regione accelera vendita terreni

Beni ex ONC, Russo: Regione accelera vendita terreni

10/02/2015 - “Da oggi la Regione Campania recepisce una legge nazionale che le consente di accelerare le procedure di vendita dei terreni di provenienza ex ONC (Opera Nazionale Combattenti), fino a ieri bloccate dalla presenza di fenomeni abusivistici.”

Così l'assessore regionale al Demanio e Patrimonio Ermanno Russo sulla delibera, approvata oggi in Giunta, che attua anche in Campania il dettato normativo di cui all'art. 3 del Decreto Legislativo 133/2013, poi convertito in legge 5/2014.

Si tratta di un atto atteso da circa quarant'anni, specie dai cittadini di quei comuni che insistono sulla fascia costiera di Bacoli, Pozzuoli e Giugliano, nonché di quelli rientranti nella provincia di Caserta e, segnatamente, nei territori dei comuni di Pignataro Maggiore, Villa Literno, Capua, San Tammaro, Grazzanise e Castel Volturno.

In quest'ottica l’odierna deliberazione di giunta favorisce, sulla scorta della legge nazionale e successivamente al trasferimento dei beni, la sanatoria con procedure agevolate a carico dell'acquirente di irregolarità legate al passato. Gli Uffici regionali predisporranno ora in tempi brevi l'elenco dei cespiti da inserire nei piani di alienazione che la Regione dovrà adottare”, conclude Russo.

 


Altri contenuti