Mobilità

Trasporti, l'assessore regionale scrive al viceministro su crisi Eav

Trasporti, l'assessore regionale scrive al viceministro su crisi Eav
15-01-2013

L'assessore ai Trasporti della Regione Campania Sergio Vetrella ha inviato la seguente lettera al vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Mario Ciaccia:

"Le scrivo per chiedere il Suo autorevole intervento per un problema grave che riveste particolare urgenza, e che sta generando ripercussioni drammatiche sugli utenti dei servizi di trasporto su ferro regionale della Società Ente Autonomo Volturno ( E.A.V.).

La legge 134/2012 (misure urgenti per la crescita del Paese), proprio per affrontare tali problematiche ha previsto la nomina di un Commissario ad acta e l'autorizzazione ad utilizzare, per gli anni 2012 e 2013, le risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione entro il limite di 200 milioni di euro.

Ad oggi il notevole ritardo della disponibilità di questa cifra sta creando una situazione insostenibile per gli utenti, in quanto l'obbligo di pagamento di debiti pregressi costringe la Società ad utilizzare parte dei ricavi provenienti dai contratti di servizio, con un effetto dirompente sul numero di treni circolanti e sulla qualità del servizio reso.

Mi permetto, quindi, di chiedere il Suo aiuto per velocizzare ogni fase necessaria all'ottenimento dei 200 milioni di euro. Conoscendo la Sua disponibilità ed attenzione che riserva alle criticità del settore dei trasporti, La ringrazio anticipatamente per tutto quanto vorrà fare."


Altri contenuti