• Home
  • Legge regionale 30 dicembre 2016, n. 39.

Legge regionale 30 dicembre 2016, n. 39.

Bollettino Ufficiale Regione Campania n. 91 del 30 dicembre 2016

 

"Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lettera e) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126. Importo euro 590.986.590,00".

 

IL CONSIGLIO REGIONALE

ha approvato

 

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

promulga

 

La seguente legge:     

Art. 1

(Riconoscimento di debito fuori bilancio)

1. I debiti fuori  bilancio, pari a complessivi euro 590.986.590,00 comprensivi di IVA a norma di legge, così come risultanti dall'esito dei lavori del Tavolo tecnico istituito ai sensi della delibera di Giunta regionale della Campania  del 29 novembre 2016, n. 662/2016, dall'accordo tra Regione ed Ente Autonomo Volturno di cui all'allegato A), sono riconosciuti legittimi ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lettera e) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42), come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126 (Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, recante disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42).


 Art. 2

(Norma Finanziaria)

1. Al finanziamento del debito di cui all'articolo 1 si provvede, per euro 590.986.590,00, mediante l'utilizzo delle risorse di cui all'articolo 11 del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193 (Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili) convertito con modificazioni  dalla legge 1 dicembre 2016, n. 225 a seguito di definitiva assegnazione e relativo trasferimento da parte dello Stato, la cui procedura, in ragione delle disposizioni di cui  al comma 1, dell'articolo 11 del decreto-legge n. 193/2016 convertito con modificazioni dalla legge 225/2016, si conclude entro il 31 dicembre 2016.

2. Per effetto della definitiva assegnazione delle risorse oggetto di trasferimento di cui al comma 1 si provvede all'acquisizione dell'importo di euro 590.986.590,00 in termini di competenza e di cassa  al bilancio di previsione 2016/2018 - annualità 2016, mediante incremento di euro 590.986.590,00 in termini di competenza e di cassa per la parte Entrata al Titolo 2, Tipologia 101 e mediante incremento di pari importo per la parte Spesa in termini di competenza e cassa alla Missione 10, Programma 2, Titolo 1.


     Art. 3

(Entrata in vigore)

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

È fatto obbligo a chiunque spetti, di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Campania.

De Luca