• Home
  • Legge Regionale 8 luglio 2014, n. 12.

Legge Regionale 8 luglio 2014, n. 12.

 Bollettino Ufficiale Regione Campania n. 47 del 9 luglio 2014


"Ratifica dell'intesa sottoscritta tra la Regione Campania e la Regione Basilicata per l'accorpamento dell'autorità di bacino interregionale del fiume sele nell'unica autorità di bacino regionale campania sud ed interregionale per il bacino idrografico del fiume sele".


IL CONSIGLIO REGIONALE

Ha approvato


IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROMULGA


La seguente legge:

Art. 1

(Ratifica)

1. Ai sensi dell'articolo 117, ottavo comma, della Costituzione e dell'articolo 26, comma 4, lettera i) dello Statuto regionale, è ratificata l'intesa tra la Regione Basilicata e la Regione Campania per la disciplina delle funzioni amministrative inerenti quanto disposto con legge regionale 15 marzo 2011, n. 4 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2011 e pluriennale 2011-2013 della Regione Campania - legge finanziaria regionale 2011), articolo 1, commi 255 e 256.

2. L'intesa di cui al comma 1 è stata sottoscritta il 17 settembre 2012 a Napoli (rep. Regione Basilicata n. 14313 e rep. Regione Campania n. 43 del 3 ottobre 2012) dal Presidente della Regione Basilicata e dal Presidente della Regione Campania, nel testo allegato alla presente legge.


Art. 2

(Ordine di esecuzione)

1. Piena ed intera esecuzione è data all'intesa di cui all'articolo 1 a decorrere dalla data di entrata in vigore della seconda delle due leggi regionali di ratifica della intesa medesima.


Art. 3

(Copertura finanziaria)

1. Dall'attuazione della presente rinnovata intesa non derivano nuovi o maggiori oneri a carico della Giunta regionale della Campania e della Basilicata, che continuano a concorrere in proporzione alle spese di funzionamento ed attività per il bacino interregionale del fiume Sele con l'apposito stanziamento di bilancio.


Art. 4

(Entrata in vigore)

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

È fatto obbligo a chiunque spetti, di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Campania.

Caldoro