Cittadini | Imprese | Versione grafica
Facebook | Twitter | Youtube | RSS


Sanità digitale

La Regione Campania è concretamente impegnata nel sostenere la progressiva e sistematica digitalizzazione dei processi e delle prestazioni nel settore sanitario. In questa direzione, l’innovazione tecnologica viene messa al centro delle strategie di politica sanitaria della Giunta regionale ed al servizio del cittadino per innalzare il livello di qualità della sanità in Campania.

Un’azione importante che ha già trovato una prima, incisiva applicazione sul versante dell’offerta reale di servizi è quella legata all’impiego della Tessera Sanitaria - Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS), la smart card che ha sostituito le precedenti tessere sanitari.

La TS-CNS, oltre fungere da Tessera Sanitaria, da Tessera Europea di Assicurazione Malattia e da Codice Fiscale, costituisce uno strumento di accesso ai servizi on-line delle Pubbliche Amministrazioni, dopo la sua preventiva attivazione presso gli sportelli dedicati delle Aziende Sanitarie Locali. Dopo una fase di sperimentazione avviata per promuovere l’uso della TS-CRS (Carta Regionale dei Servizi) in Campania ed offrire ai cittadini i primi servizi sanitari regionali accessibili on line con TS-CNS, si è approdati all’implementazione di una serie di servizi fruibili on line dagli assistiti campani.

Attraverso i siti web della ASL e della Aziende Ospedaliere è attualmente possibile effettuare consultazioni sui propri dati anagrafici e sanitari, visualizzare le informazioni relative al proprio medico di base, gli elenchi di tutti i Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di Libera Scelta della propria ASL, le informazioni relative a liste e tempi di attesa. E’ possibile effettuare e visualizzare le prenotazioni relative a prestazioni ambulatoriali all’interno della propria ASL di appartenenza e, in alcuni casi, procedere al pagamento on line del ticket sanitario ed alla consultazione di referti di esami e di altre indagini diagnostiche.

Partner della Regione nelle politiche di innovazione è Soresa – Società Regionale per la Sanità, una società strumentale costituita dalla Regione Campania per la realizzazione di azioni strategiche finalizzate alla razionalizzazione della spesa sanitaria regionale. Soresa vuole trasformare il potenziale del settore digitale sanitario in un'opportunità di crescita economica e sociale. Le attività di innovazione di Soresa sono trasversali a tutte le strutture tecniche aziendali e sono svolte in sinergia con il Team della struttura Sistemi Informatici.

Più dettagliatamente, Soresa è la struttura tecnico-operativa della Regione Campania per la razionalizzazione, ottimizzazione e pianificazione delle infrastrutture telematiche, dei sistemi e dei servizi ed ecosistemi digitali, delle piattaforme abilitanti e della sicurezza informatica. Soresa svolge attività per conto e a vantaggio delle Aziende sanitarie locali, Ospedaliere, Ospedaliero-Universitarie, IRCCS Pascale e studia metodi innovativi per efficientare i modelli organizzativi sanitari, garantendo l'interoperabilità del sistema su base regionale, ottimizzando i costi e favorendo il change management.

Il team di Soresa è punto di riferimento tecnico ed è presente nelle reti internazionali eHealth per la realizzazione di progetti di sanità elettronica, supportando le scelte dei decision makers. Soresa svolge anche un'attività di ricerca, studio e confronto dei modelli di eHealth nel panorama nazionale ed internazionale che si esprime anche nell'ambito dei progetti gestiti dal consorzio. Negli ultimi anni sono state attivate collaborazioni e partnership con Università ed enti di ricerca.


PROGETTI SORESA
 

Sistema Anagrafi Regionali
Nell'ambito delle attività programmate dalla Regione Campania Soresa sta realizzando l'unificazione e la centralizzazione delle anagrafi di tutte le aziende sanitarie, al fine di certificare ogni singola posizione anagrafica nel sistema regionale. Tale obiettivo dovrà essere realizzato attraverso la disponibilità di un servizio univoco di consultazione, verifica, modifica e alimentazione che metterà a disposizione le anagrafi centralizzate a tutte le aziende regionali e, precisamente:
- Anagrafe Unica Regionale Assistiti
- Anagrafe delle Strutture Sanitarie e Socio-Sanitarie
- Anagrafe degli Operatori Sanitari


Sistema Informativo Sanitario e Big Data
La Regione Campania ha avviato una profonda innovazione dei Sistemi informativi regionali applicati alla Sanità con l'obiettivo di supportare il processo di crescita del Sistema Sanitario Regionale verso più elevati standard qualitativi e promuovere l'adozione di più efficienti modelli organizzativi, nonché favorire l'innovazione di processo e non di prodotto. In tale ambito Soresa sta sviluppando un progetto di unificazione delle banche dati in ambito sanitario in un unico data Hub regionale e un sistema di data analytics.
 

Fascicolo Sanitario Elettronico
Il modello organizzativo per l’attuazione del FSE scelto dalla Regione Campania è basato sulla cooperazione delle Aziende sanitarie. Il fine è quello di consentire, attraverso una rete regionale, l’alimentazione del FSE in maniera continuativa da parte dei soggetti del SSR che prendono in carico l’assistito, determinando la consultazione di dati e documenti di propria competenza, sempre nel rispetto della volontà dell’assistito stesso.
 

Portale del Cittadino
Lo strumento principe per la diffusione dei servizi sanitari (accesso al FSE, scelta e revoca dei MMG/PLS, autocertificazione delle esenzioni per reddito...) è il portale della Sanità. Questo strumento consentirà sia ai cittadini che agli operatori di settore (ASL, MMG/PLS, Operatori sanitari…) di accedere ai dati in esso archiviati secondo policy di accesso e protezione delle informazioni che saranno opportunamente definite e concordate con tutti gli attori del processo. Lo scopo del portale Sanità è anche quello di costruire una rete di collegamento tra le Aziende Sanitarie ed il personale che opera con la Sanità.


Open Innovation
Soresa gestisce per conto della Regione la Piattaforma Open InnovationCampania, strumento collaborativo creato grazie alla interazione con la Regione Lombardia che ha l’obiettivo di favorire e supportare il matching tra domanda di innovazione proveniente dai big player e offerta di soluzioni tecnologiche espressa dagli innovatori campani.

Pre Commercial Procurement Center
Soresa, Agid e Regione Campania svolgono azioni istituzionali comuni per l'innovazione e la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e, per quanto di competenza, del mercato, nonché per:
- la sperimentazione dell’appalto pre-commerciale e degli appalti di innovazione;
- il rafforzamento e la qualificazione della domanda di innovazione della PA;
- la valorizzazione delle iniziative di “open innovation” con la linea di azione “e-procurement di innovazione” nel quadro del progetto Italia-Login;
- il potenziamento della capacità nell’utilizzo degli appalti strategici nella modernizzazione della PA;
- la promozione del mercato, con particolare riferimento all’applicazione nel settore dell’ICT e della Sanità Digitale


Soresa IA
Soresa è impegnata nell'attività di studio e ricerca sull'utilizzo dell'intelligenza artificiale in ambito sanitario, in particolare in contesti specifici quali: Machine Learning basato sul riconoscimento di pattern per l’apprendimento automatico attraverso l’utilizzo di motori semantici e algoritmi costruiti in base ai bisogni di salute Natural Language Processing per sviluppare soluzioni che favoriscano l’interazione naturale con il cittadino. Soresa, inoltre, è orientata all’utilizzo di piattaforme IOT basate su micro servizi che consentono di realizzare in modo efficiente e veloce applicazioni di raccolta e sistematizzazione dei dati in ambito sanitario.

Tieniti aggiornato sulle ultime novità