Cittadini | Imprese | Versione grafica
Facebook | Twitter | Youtube | RSS


Zona rossa del Vesuvio, riunione operativa della Protezione civile regionale con i sindaci

Zona rossa del Vesuvio, riunione operativa della Protezione civile regionale con i sindaci
07-05-2015

Si è svolta oggi la riunione operativa sul rischio Vesuvio con i sindaci della zona rossa per fare il punto sui piani territoriali e i piani di emergenza comunali.

All'incontro, coordinato dall’Assessorato alla Protezione civile, hanno partecipato 18 sindaci (sui 25 che fanno parte della zona rossa), rappresentanti del Dipartimento nazionale di Protezione civile, i vertici dell'Acam (l'Agenzia campana per la mobilità) e della Protezione civile regionale.

In particolare, sono stati affrontati i temi relativi ai gemellaggi con le altre Regioni, alle aree di incontro dove le regioni ospitanti si faranno carico dei cittadini da evacuare, alle aree di attesa comunali, alle problematiche dei trasporti.

Si è stabilito di dare priorità assoluta alla scelta delle aree di attesa comunali, quelle in cui i cittadini, che non utilizzano mezzi propri in caso di evacuazione, verrebbero prelevati da veicoli regionali. La competenza è dei Comuni, coordinati dalla Regione al fine di assicurare compatibilità fra i Comuni adiacenti e con il piano regionale dei trasporti.

A breve sarà convocata una ulteriore riunione specifica con il Comune di Napoli, stretto fra due vulcani.