Cittadini | Imprese | Versione grafica
Facebook | Twitter | Youtube | RSS


PIU Europa, firmato accordo di programma per il comune di Acerra

PIU Europa, firmato accordo di programma per il comune di Acerra
14-12-2012

Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri hanno firmato oggi a palazzo Santa Lucia l’accordo di programma in attuazione del PIU’ EUROPA. Era presente l’assessore all’Urbanistica e al Governo del Territorio Marcello Taglialatela, delegato all’attuazione del Programma Integrato Urbano (PIU) Europa.

Il Programma prevede il finanziamento di 5 interventi per una spesa di circa 20 milioni, di cui 17 di risorse  FESR 2007-2013 e  2 milioni e mezzo di cofinanziamento comunale. 

Con la firma odierna si concludono le intese con le città medie della Campania. Sono stati complessivamente sottoscritti dal presidente Caldoro 15 accordi di programma. “In un anno – ha detto il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro – abbiamo impegnato per 15 città risorse pari a circa 300 milioni di fondi comunitari, per una spesa complessiva, con il cofinanziamento, di oltre 436 milioni di euro.

 “Proseguiamo nell’attuazione dell’intesa  sul Piano Nazionale per il Sud e del Piano di Azione Coesione, mettendo come priorità dell’utilizzo delle risorse il rispetto del principio della territorialità ed il metodo della condivisione interistituzionale”, ha concluso il presidente.

“Diamo il via –  ha sottolineato l’assessore all’Urbanistica e al Governo del Territorio Marcello Taglialatela  – ad una intesa, frutto di una forte collaborazione con il sindaco e l’amministrazione comunale, che renderà la città di Acerra protagonista di un importante processo di riqualificazione urbana.

“ Abbiamo mantenuto gli impegni assunti nel Tavolo Città di concludere entro il 2012 l’intera procedura del PIU Europa, investendo risorse significative per il rilancio dei nostri territori”, ha concluso Taglialatela.

“Desidero ringraziare – ha dichiarato il sindaco Raffaele Lettieri - il presidente Caldoro, l’assessore Taglialatela e la Giunta regionale per l’impegno che è stato  profuso per la valorizzazione del  territorio di Acerra. Con la firma dell’accordo completiamo un percorso iniziato nel 2005, e poi arenatosi.”